Sito in Crisi

La CIA, l’NSA, Anonymous, i Russi e i Ceceni, la magistratura co tutti e due i Papi si sono messi d’accordo per buttare giù il sito RBP,  evidentemente il bike polo, nobile sport dove non conta il denaro è scomodo ai poteri forti.

Fortunatamente le scaltre menti dei polisti stanno ponendo rimedio,  intanto siamo riapparsi, poi sistemeremo i link, non ci avranno mai!

…e so 8!

magritte8E daje, è quasi metà gennaio quindi cade il compleanno di Roma Bike Polo che fa 8 anni, tanta acqua è passata sotto i ponti, abbiamo perso elementi importarti tipo Giorgione e abbiamo acquisito il Pera, ma suvvia, so simpatici ‘sti veneti.

Si diceva di festeggiare, il genetliaco cade venerdi quindi compleanno povero al quadrato con bidone infuocato tipo battona della salaria, freddo e vinbrullè de cecio.

Io sò snob quindi propongo pure una festeggiata per radicalchic stasera dopo marconi con 8 Sisòn.

 

… e so Sei!

uhunh-92792201873E come ogni gennaio la vera prima festa dell’anno è il compleanno di Roma Bike Polo, Capodanno?bah! Befana? Phua!

Viva il Genetliaco!!! Lunga vita a Roma Bike Polo.

Il problema è che cade di Martedì quest’anno. Quindi che si fa? Lo si festeggia al quadrato di Lunedì o al campo Marconi di Mercoledì?

Per ora ci sono due fazioni contrapposte che si sfidano all’ultimo voto.

Chi vincerà?

 

Calcolando che festeggiare prima porta male io la bottiglia di vino la porto mercoledì :D

Primo Torneo Single Player

bike--4

Oggi comincia il primo torneo single player dell’ASD RomaBike Polo.

Il torneo andrà avanti diversi mesi e si giocherà sempre di mercoledì al campo Marconi.

A fine ciclo il giocatore con più punti vince.

Come funziona

Si estrarranno le squadre a shuffle come di consueto, in caso di vittoria il giocatore segnerà 3 punti, in caso di pareggio 1  e sconfitta niente. Nel senso che vince la squadra ma i punti si segneranno ai singoli giocatori.

Lo shuffle sarà gestito elettronicamente  per consentire un ricambio omogeneo.

Tutto chiaro?

Nel caso non lo fosse ecco le FAQs.

Io non faccio parte della ASD posso giocare il torneo?

No

Ma io er mercoledì lavoro sempre.

Problemi tuoi, te licenzi, o arrivi ultimo.

Io sto mese non posso giocare, stasera lavoro, mi fijo c’ha il morbillo, mi moie non me c’è manda.

Fai zero punti, quando ritorni impegnate.

Ma ciò le pippe in squadra

Stacce, é a giro

Non se po’ fa a gol segnati/classifica marcatori?

No

Comunque non se po’ senti che se deve pagare il campo, state uccidendo il polo.

Stacce, pure il rock and roll é morto. Ma gli stones ancora pompano, te voio vede a te a 70 anni.

Io sono associato ma non voglio partecipare.

Non venire di mercoledì, ma tanto il campo lo paghi uguale.

Io voglio giocare con la squadra mia.

Te la acchitti venerdì o lunedì al quadrato la sera a squadre da torneo.

Se non trovi risposta qui, scrivi la tua domanda nei commenti, ti risponderà il primo polista disponibile

Aggiornamenti sul mondo del Polo romano

Change-Quotes-8_thumb11

Questo articolo è dedicato a chi ha appena cominciato a giocare oppure viene saltuariamente e non è aggiornato sui vari cambiamenti ed evoluzioni di Roma Bike Polo.

Circa un anno fa abbiamo scelto di create L’associazione sportiva Roma Bike Polo. La scelta di creare questa associazione valida giuridicamente (con statuto, regole, e quote, oneri e onori annessi) è stata l’unica scelta se vogliamo riuscire ad poter utilizzare strutture comunali per poter giocare, il quadrato ci ha dato e ci da tanto tuttora ma purtroppo ha i suoi limiti (dimensioni e caratteristiche del fondo), tutto è fatto per poter far evolvere questo nostro sport/gioco, abbiamo cominciato anni fa nelle piazza dove ci tiravano i petardi in campo e bucavamo le ruote con le spade. poi siamo passati al Bernardini, al Quadrato e ora è tempo di un altro passo.

Noi associati ci siamo visti in riunione per valutare a scelta di affittare un campo in zona ponte Marconi. Abbiamo scelto a votazione di affittare un campo mercoledì e venerdì delle 21 alle 23. Il campo ha un costo che dobbiamo sostenere, anche se non altissimo.

Per ora paghiamo l’affitto, dall’anno venturo l’affitto del campo verra inserito nella quota associativa, che ovviamente diverrà più alta.

Non si tratta né di abbandonare il quadrato che sarà sempre la nostra casa il lunedì e altre giocate random, tipo il weekend o altri giorni. Nè si tratta di creare il polo d’élite solo per i ricchi. L’associazione è aperta a tutti, e con l’anno nuovo che si rifarà l’iscrizione si potrà entrare o uscire. Però dato che gli associati pagheranno il campo, è anche perché il nuovo campo sarà coperto da assicurazione (la ASD diverrà affiliata UISP), non è possibile per i non associati venire a giocare a Marconi quando gli pare, per giocare a Marconi bisogna essere associati.