7 pensieri riguardo “Le foto di sabato al Pincetto”

  1. non offende er mestier der netturbino anzi ve dedico sta poesia.
    So io che con la pala e la scopa discendo tra le vie der Pigneto ove la monnezza scaltra s’avvicina per allietar le mie giornate.
    Oh monnezza tu mi dai da magnare e quanno io te raccolgo te faccio un bel funerale e dentro cassonetto te faccio restare.
    Comunque manca er disagio.
    Lele

Lascia un commento