Pista di Pattinaggio di Villa Pamphili

Questo è il video fatto da Marco alla pista di pattinaggio di villa Pamphili.

Il campo sembra ottimo, purtroppo vista l’assenza dell’illuminazione si può usare solo di giorno.
Bisognerebbe fare un sorpalluogo per vedere se di domanica è praticabile oppure è pieno di gente.
.
In concomitanza con l’alleycat di domenica 31 ottobre, stavamo pensando di organizzare una giornata di bike polo per la domenica 1 Novembre.
Questo potrebbe essere il campo che useremo.

Dimensioni: 48 x 31
.

Campo Villa Pamphili

29 pensieri riguardo “Pista di Pattinaggio di Villa Pamphili”

  1. Dice Quang nell’altro post (quello delle mie bellissime pologuards):

     

    prossima settimana assemblea degli anziani e ufficializziamo il tutto? faremo in seguito una locandina da postare in giro…


    ammazza…sti anziani so anziani forte, se devono aspettà na settimana per coordinarsi. Io direi cominciamo a dividerci i compiti, no? ieri ho parlato con giacomo, tutto ok a legare le due cose (alleycat & polo) lui si sta sbattendo anche per trovare ospitalità per chi viene da fuori a prezzo modico (b&b) o gratis (sacco a pelo dentro al negozio…)

     

    a qualcuno dei nostri valenti grafici je va di fare la locandina? valerio, senti i fanesi (che li vattiamo per bene a sto giro?). Io giro un po’ di inviti ai club della penisola…

  2. Noi veniamo col camper ma se riusciamo portiamo una seconda squadra,  io od altri ci adattiamo a qualsiasi pavimentazione.  Modena e Mantova verrebbero. Riuscite a fare una seconda squadra? Che se con la prima perdo, mi sfogo sulla seconda? ah!

  3. nonostante sarò fuori italia nell’occasione (lo so che avete organizzato per non giocare contro di me , che ve fa paura la Spaccaraggi) partecipo virtualmente per la locandina.

    Istituiamo il Sampietrino d’oro come premio?

  4. Io ho deciso. Vengo a Roma ed essendo anziano, chiedo gentilmente un B&B (carta bianca per la vista).
    Grazie intanto.
     
    P.S.: Per l’aceto vedo cos’è rimasto (poca robba). Per i tortelli di zucca vi consiglio di chiedere a (Andreino Peend – Mantova)

  5. Nel frattempo da Fixedforum:
     

    Re: BFF Paris Bike Polo
    di tobia » 14 minuti fa
    Semplicemente le altre realtà europee, a partire da quelle nelle città più grosse, sono avanti di qualche anno o piu, rispetto a noi e quindi hanno piu esperienza nella pratica del gioco come nell’organizzazione degli eventi.Di sicuro questa esperienza parigina, al di là di incontrare squadre che giocano un polo stellare (su tutti l’Equipe, vincitori del torneo, e campioni europei in carica), la ricorderò per quel senso di comunità che per tutti i 5 giorni si è creato, spazzando via in un baleno le nostrane diatribe freni/nonfreni, fissa/libera, cazzi/mazzi. Gicare assieme, organizzare tornei, incontrarci è l’unico modo che abbiamo per crescere, come movimento. Gli europei giocano ogn’uno come gli pare fermo restando che: tutti, fisse, citybike o mtb che sia, usano rapporti rapidissimi per le ripartenze (spesso 1 a 1), gran parte hanno freni, spesso combinate davanti-dietro nella stessa leva. Per dire i vincitori giocavano con telai da corsa trovati dal meccanico dietro casa; il portiere con fissa e freno, il difensore ruota libera, cambi e freni, l’attaccante ruota libera, freni e cerchio da 26 davanti. La differenza, come sempre, la fanno i giocatori. Gli svizzeri, quando giocano, danno l’impressione che non abbiano mai fatto un cazzo d’altro nella vita.Tenetevi pronti: nella seconda metà di novembre vorremmo organizzare una due giorni di BP a Vicenza.stiamo lavorando per noi !!

  6. Ehilà
    .due ospiti a incastro li reggo io a casa mia volentieri,  ma devono perdere:)
    Scherzo, ho un divano letto e due bagni. uno è mio.
    e sono a due pedali dal campo di villa pamphili.
    quanto a quello che dice Tobia sul clima da incontri internazionali….plaudo! non vedo l’ora di sentirmi poloeuropeo. E ci organizziamo sicuramente per Vicenza.
     

  7. arigà, l’ho trovata! la cassetta piccola da 5 rapporti.
    e adesso ho il mozzo flipflop montato con una libera da 18 e la cassetta dall’altro lato che mi consente sulla stessa catena due possibilità: 30/22 per bruciare sullo scatto i più muscolosi avversarî e 38/16 per tornare a casa senza metterci una notte. e mò tocca da testà er tutto.
    dajeeeeeeee fateve sottoooooo
     

Lascia un commento